settembre 20, 2016 9:00 am

Come funziona lo sbiancamento dentale?

I dentifrici sbiancanti ed i collutori possono essere in grado di eliminare alcune delle macchie più superficiali, ma solo gli agenti chimici sbiancanti possono rimuovere le più difficili e profonde discromie.

L’agente sbiancante attivo (Perossido di Idrogeno o Perossido di Carbammide), contenuto nei nuovi gel sbiancanti presenti nel nostro studio, penetra nello smalto per raggiungere le molecole responsabili delle macchie senza effetti collaterali a carico dei denti.

I radicali liberi di ossigeno rilasciati dall’agente decompongono tali molecole, rendendole non più visibili.

images (6) download (1) images (8) prova 1 bassa